“SUPER SIC” E’ PRIMO NEI TEST IN MALESIA

FANTASTICO E INCREDIBILE “SUPER SIC” E’ PRIMO NEI TEST IN MALESIA CON UN TEMPO STRAORDINARIO Il pilota del Team San Carlo Honda Gresini ha ampiamente confermato il suo stato di grazia facendo segnare un tempo stratosferico nell’ultima giornata dei test in Malesia. Era nell’aria perché fino dalla prima giornata è stato molto veloce ma è andato forse piacevolmente al di là delle aspettative della vigilia. E’ stato costante e anche nella simulazione di gara è stato decisamente positivo. Bene anche il giapponese Aoyama che ha ritrovato fiducia in se stesso ed ha costruito da subito un ottimo rapporto con i ragazzi della squadra. Marco Simoncelli (1° 2’00” 757 42 giri) “Sono veramente contento. Nei Test di Valencia avevo capito che la moto nuova aveva un buon potenziale ed avevo un buon “feeling”. Se poi considero che questa non è la mia pista favorita devo essere più che felice, sono stato molto costante ieri e questa mattina sono riuscito a fare questo straordinario tempone. In giornata ho poi fatto la simulazione gara nel corso della quale sono stato costante ed alla fine non sono arrivato stremato come in gara. Insomma sono contento a 360°. La squadra ha funzionato perfettamente anche con i nuovi inserimenti. Tutto ha girato alla perfezione. Siamo migliorati tutti io per primo, i ragazzi la moto e sono convinto che quest’anno “ci sarò anch’io”. Naturalmente è il primo test e non possiamo gasarci troppo, dobbiamo continuare a lavorare così tenendo i piedi ben saldi a terra.” Hiroshi Aoyama (7° 2’01” 353 63 giri) “Questa mattina ci siamo concentrati sul “set up” e siamo andati molto bene. Nel pomeriggio abbiamo continuato il lavoro con grande soddisfazione. Sono stati tre giorni importanti ed utili per capire che posso ancora andare forte. La squadra è veramente fantastica ed ho trovato una sintonia perfetta. Adesso analizzeremo i dati e prepareremo il secondo altrettanto importante test di Sepang.” Fausto Gresini “E’ stato un piacevole colpo al cuore. Simoncelli è stato fantastico mi ha regalato una gioia immensa. Sapevamo di essere competitivi ma con questa prestazione siamo andati oltre le aspettative della vigilia. Questa è la riprova che ci siamo anche noi e speriamo che gli altri lo accettino di buon grado. Questa naturalmente è una “battuta spiritosa” ma in me, oggi, c’è tanta felicità che mi rende euforico. Simoncelli si merita tutto ciò perchè durante l’inverno ha fatto una buona preparazione ed inoltre mi esalta la sua determinazione. Naturalmente ringrazio la Honda che ci ha messo a disposizione una moto straordinaria, tutti i ragazzi che hanno lavorato molto bene e la San Carlo che ha creduto in questo progetto ed insieme a noi sta vivendo queste fantastiche emozioni. Chiaro che bisogna stare calmi, ragionare e continuare a lavorare, ma oggi è una giornata meravigliosa e voglio godermela!” Fonte: www.gresiniracing.com