Dopo qualche giorno di pausa siamo tornati operativi più che mai!

Fino a domenica 27 giugno, con un acquisto di almeno 30 € sul nostro ecommerce, riceverai in omaggio un set da 6 pezzi dei nostri bellissimi bicchieri Caffeino, ideali per l’espresso.

Ti ricordiamo anche che la spedizione è gratuita in tutta Italia per gli ordini sopra i 20 € di merce acquistata.

Non perdere l’occasione, ordina subito!

 

Da oggi (lunedì 17) a sabato 22 maggio gli iQFOiL International Games 2021 arrivano nelle acque di Campione del Garda con la tappa organizzata da Univela Sailing e Canottieri Garda Salò, patrocinata da Regione Lombardia.

Caffè Pascucci è orgogliosa di essere main sponsor di questa grande manifestazione sportiva!

Protagonista il nuovo Windsurf Foiling designato da World Sailing quale prossima disciplina olimpica per Parigi 2024. Una tavola piccola, agile e leggera, dotata appunto di deriva con foil: una sottile lamina in fibra di carbonio che le permette letteralmente di volare sul pelo dell’acqua. Il foil è ormai una delle tendenze più in voga della vela contemporanea e ha visto la sua definitiva consacrazione nell’ultima spettacolare edizione dell’America’s Cup, conquistata dal Team New Zealand contro l’italiana Luna Rossa.

In gara a Campione 130 atleti provenienti da tutto il mondo, 85 uomini e 45 donne, con una formula che prevede regate con tre diversi percorsi e modalità: Course Racing (di circa 15 minuti), Sprint Slalom (di circa 5 minuti) e Marathon (di circa un’ora), e un numero di scarti dei peggiori risultati che varia in funzione delle prove disputate. Nutrita la pattuglia degli italiani con 16 windsurfisti; da segnalare anche la presenza del tedesco Sebastian Koerdel, vincitore dell’edizione 2020, e del francese Nicholas Goyard, tra i più forti al mondo nel windsurf olimpico RS:X. Pagina ufficiale dell’evento: https://iqfoilclass.org/ig2021ita/

Univela nasce a Campione del Garda il 2 agosto 2012. La particolare posizione della struttura permette a chi utilizza Univela Sailing di sfruttare appieno le ottimali condizioni del vento che caratterizzano il Lago di Garda per i momenti di formazione intensiva e di organizzazione di regate e si caratterizza come sede ideale per ospitare attività dedicate allo sport velico ad altissimi livelli. Viene scelto quindi dalla Federazione Italiana Vela come sede in Italia del Centro Velico Federale: Centro di Preparazione Olimpica (CPO) per gli atleti della squadra italiana in preparazione alle Olimpiadi e delle squadre giovanili FIV. È anche sede del Centro Velico Federale della Repubblica di San Marino Univela Sailing. Da due anni è la base italiana della Andrew Simpson Foundation Water Sport Center, scuola vela riconosciuta dalla Royal Yachting Association (la Federazione Vela Inglese). Già dall’apertura Univela, è organizzatrice e sede del Campionato Nazionale e del Campionato Mondiale Moth; per poi proseguire con numerosi altri Campionati di altre Classi veliche. Il centro si estende su un’area di circa 10.000 mq ed è dotato di tutte le attrezzature necessarie per l’allenamento e la pratica della vela agonistica per classi olimpiche e parasport.

 

Un po’ alla volta siamo ripartiti con le aperture, con prudenza ma sempre con ottimismo.

Da qualche giorno ha riaperto i battenti anche il Caffè Pascucci in Piazza Duca d’Aosta a Milano, il primo moka bar italiano situato proprio di fronte alla Stazione Centrale.

Nei periodi di chiusura forzata non siamo stati certo con le mani in mano perciò oltre alle tue specialità preferite troverai tante altre novità da provare!

Non vediamo l’ora di farti tornare alle tue abitudini quotidiane.

I nostri baristi ti aspettano!

La Moretta è una ricetta tipica della marineria di Fano e consiste in un caffè corretto con mix di liquori e scorza di limone. È forte e dolce, e solitamente si beve come digestivo dopo i pasti o come un energetico pomeridiano.

Sarai sorpreso dal gusto intenso di questa bevanda!

Il liquore per la preparazione della Moretta lo trovi sul nostro sito: liquore “Moretta”

Di seguito le istruzioni per la preparazione:

Preparazione Moretta Moka: Scaldare a parte il liquore con una scorza di limone, versarlo nella tazzina e aggiungere il caffè bollente.

Preparazione Moretta Espresso: Versare il liquore in un bicchierino di vetro, con una scorza di limone. Portare a temperatura elevata con il vaporizzatore ed infine aggiungere il caffè espresso.

Scaldare lentamente il liquore con un cucchiaio di zucchero bianco ed una scorzetta di limone.
Togliere la scorzetta e versare in un bicchierino in vetro preriscaldato con acqua bollente.
Versarvi sopra l’espresso o il caffè della moka con l’ausilio di un cucchiaino per permettere la stratificazione.

Buona degustazione!

 

Per questa primavera abbiamo pensato alla rivisitazione di un drink che ha fatto la storia della caffetteria in Italia.

Un espresso accompagnato dal nostro latte Confuso alla menta con una spolverata di cacao.

Vieni nei nostri shop a provare il PADOVANO!

 

“Human & Green” è stato un evento all’insegna dell’eccellenza negli interventi dei relatori, le risposte ai nostri quesiti sono state limpide e convincenti.

Facciamo un breve riassunto: il sapore degli ingredienti è puro quando questi si ottengono rispettando requisiti di naturalità e di origine. Il nutrimento del pianeta non deve essere una preoccupazione, anzi, la popolazione sta invecchiando ed è vero il contrario, oggi si muore di più per una cattiva ed eccessiva alimentazione.

Quello di cui dobbiamo realmente preoccuparci è che tutte le popolazioni possano accedere al cibo a sufficienza. Le certificazioni sono un valore ma il loro costo deve essere proporzionato al paese in cui si applicano, le zone più povere che non utilizzano diserbanti, antiparassitari e fertilizzanti di sintesi dovrebbero essere certificate d’ufficio senza applicare costi agli agricoltori.

La loro purezza va tutelata. Un commercio equilibrato che tenga conto delle difficoltà all’origine e delle difficoltà finali della filiera non è solo possibile, sarà un dovere per tutte quelle imprese che si riterranno evolute.

In Europa il 16% dei territori sono coltivati a biologico, la direttiva Europea ha come obbiettivo il raggiungimento del 25% entro il 2030. L’Italia, per la sua conformazione geografica, può ambire ad arrivare al 70% per quella data. La scelta è nelle mani di chi acquista. In Europa, la riduzione dell’utilizzo dei prodotti di sintesi in agricoltura sta facendo convergere le industrie verso paesi in via di sviluppo, luoghi dove pur di avviarne l’utilizzo vengono spesso regalati i preparati per assuefarne all’uso gli agricoltori locali.

L’educazione e la diffusione di informazioni agli operatori agricoli è la via per farli vivere e lavorare meglio, con la conoscenza e sensibilizzandoli in modo trasparente saranno in grado di produrre prodotti sani evitando l’uso della chimica.

La coltivazione del biologico può essere premiante e il consumatore consapevole può dettarne la diffusione.

Cooperare è meglio che competere.
Ora o mai più.
La scelta è del consumatore.

Puoi rivedere integralmente l’evento “Human & Green” al seguente indirizzo: https://youtu.be/Zor4CGCIKHA

I fertilizzanti di sintesi alterano il sapore del raccolto?
Il biologico può nutrire il pianeta?
Le svariate certificazioni per la sostenibilità ed il loro costo, sono un peso accettabile per la tasca dell’acquirente?
Un commercio equilibrato che soddisfi tutta la filiera è possibile?
È un’utopia pensare di unire dei micro agricoltori in zone dove regnano disagio e miseria, e riuscire a trasformarli in esportatori?

A queste e altre domande cercheremo di rispondere nella videoconferenza che andrà in onda VENERDI’ 16 APRILE ALLE ORE 15:30 sul nostro canale Youtube:

Avremo il piacere di ascoltare le opinioni di:
  • Elena Viganò (Professoressa Ordinaria – Economia ed Estimo Rurale,Dipartimento di Economia, Società, Politica (DESP) Università di Urbino)
  • Giovanni Girolomoni (Presidente Cooperativa Agricola Gino Girolomoni)
  • Massimo Mogiatti (Presidente Cooperativa Shadhilly)
  • Diane Nsengiyumva (Caffè Shamba, Fondatrice con Caffè Pascucci di Kawasili – Burundi)
  • Mario Pascucci (CEO Caffè Pascucci Torrefazione S.p.A.)
Questo incontro, inizialmente destinato a chi opera in Pascucci, viene aperto a un pubblico vasto con la precisa volontà di informare e stimolare più persone possibili negli ambiti della cooperazione, della qualità, della sostenibilità e del rispetto.

Qualora non vi fosse possibile seguire il webinar in diretta, nei giorni successivi avrete la possibilità di vedere la registrazione sui nostri account Facebook e Youtube.

Locandina “Human & Green” a cura di Giorgia Lancellotti.

 

Il risultato ottenuto dal designer giapponese Toshiyuki Kita, incaricato di raggiungere la proporzione ideale per tre formati di tazza dedicate alla Latte Art, è stato più alto di qualsiasi aspettativa.

Tre modelli di tazza perfettamente in equilibrio nelle sue rotondità.

La curvatura che unisce la parete al fondo, calcolata e proporzionata in modo maniacale, permette di ottenere risultati di miscelazione ancora più performanti. La matematica applicata da Kita fa sì che la forza che muove il flusso e spinge il contatto tra latte e caffè verso il materiale ceramico si raccolga, venga avvolta, ed accompagnata a scaricare delicatamente alle pareti della tazza in modo uniforme, qualsiasi sia il grado di inclinazione della tazza. La forza di caduta e la forma del materiale micronizzano ancora di più le bolle dei liquidi fino ad ottenerne una tessitura estrema, compatta e uniforme.

Innovazione anche per il manico, caratterizzato da un punto di appoggio per il dito medio della mano da sembrare una colatura. In realtà questa forma permette al barista di non dover più essere costretto a manipolare le pareti della tazza e molto spesso i punti di contatto con la bocca di chi poi andrà a consumare la bevanda. Questo manico ne facilita la gestione e consente di mantenere la presa anche con il peso del latte, cosa impossibile coi manici delle tazze comuni.

Le trovi sul nostro sito:

Caffè Pascucci ti augura di poter trascorrere queste festività pasquali all’insegna della gioia e della serenità!

Ne approfittiamo per ricordarti  che per il periodo pasquale, per ogni ordine effettuato sul nostro store online, avrai in omaggio due tenerine Rizzati.
Se non hai mai provato l’esperienza di una Tenerina biologica Rizzati senza glutine, questa è l’occasione che aspettavi.