Opening Soon China
Mercoledý, 05 Dicembre 2012
Avevamo le gomme fredde:
Giovedý, 22 Novembre 2012

Anche se non amiamo troppo l'idea di competere non ci dispiace essere stati giudicati come la seconda azienda italiana all' EUROPEAN COFFEE SYMPOSIUM conclusosi questa notte ad Amsterdam.

"E' stato un grande evento, che ci ha sorpreso e resi fieri del nostro lavoro. Essere tra le maggiori personalita del settore, entrando da attori protagonisti onora l'opera di ogni singolo individuo attivo in Pascucci che spesso con sacrificio ha contribuito a questo risultato. Diciamo che questo e' stato un anno test, dove si sono scaldate le gomme, perche anche se e' vero che non amiamo troppo competere e' altresi vero che non amiamo arrivare secondi. Noi lavoreremo ancora per migliorare e non vediamo l'ora che arrivi il 2013 per farci trovare "con le gomme a posto..."

Voglio inoltre complimentarmi con tutto lo staff di Allegra per la grande attivita che svolge nel promuovere la cultura del caffe' di qualita in Europa. Grazie ancora ad ogni membro della nostra organizzazione. Dedico a loro questo risultato"

 

Alberto Pascucci

Torna il sole ed i caffè maturano dopo l'uragano Sandy
Mercoledý, 31 Ottobre 2012

Il sole torna a splendere dopo i danni causati dall'uragano Sandy, finalmente la vita risorge. In questo momento i caffè dalle colline interne alla zona di Port au Paix di Haiti sono in fase di maturazione, a 700 mt. di altitudine sul livello marino possono già iniziare la festa per il raccolto.

Sulla stessa isola, ma nello stato di Santo Domingo ai piedi del Pico Duarte le piante finiscono la parte di fioritura per dare spazio alla formazione delle prime bacche verdi.

La finca Don Jimenez si trova a 1.600 mt. s.l.m. a Santo Domingo e la Cooperativa Cocano di Haiti a 700 mt. s.l.m. è incredibile come nella stessa isola le altitudini ci offrano due caffè completamente diversi.

Anche la processatura delle bacche influisce sulle differenze organolettiche, trattamento del caffè nel metodo totalmente naturale ad Haiti con sentori di cioccolato fondente dal forte corpo e lavato a processato in modo più organizzato a Santo Domingo dove fiori freschi e frutta dolce e matura saranno i sentori che si imporranno sugli altri.
Santo Domingo / Haiti, un'isola spesso martoriata che ci dona dei caffè eccelsi.

"L'uragano è passato, si contano i danni, ma stiamo bene"
Martedý, 30 Ottobre 2012

L’uragano Sandy sta per abbattersi su New York e improvvisamente se ne occupano tutti i giornali. Ma la tempesta ha attraversato prima le isole caraibiche colpendo soprattutto Haiti e Cuba, dove ci sono stati anche almeno 30 morti. Ingenti i danni alla popolazione, come racconta l’ex parroco di Abbiate Guazzone (Varese), Don Mauro Brescianini, che si trova a Mare-Rouge ormai da diversi anni, zona dove è stato colpito soprattutto l’ambiente.

«L’uragano di turno, sembra passato – spiega -: qui da noi è rimasto un po’ di vento freddino, è passata tanta acqua, anche in forma di violenti acquazzoni, a scatti. Sugli eventuali danni, si hanno per ora poche notizie e nella nostra zona sembrano limitati: qualche casa danneggiata più o meno seriamente, qualche animale domestico morto, campagne allagate».

Ed è proprio il problema che si verifica nelle campagne la situazione peggiore. Situazione dovuta al disboscamento: «Gli alberi vengono usati per fare carbone, stanno scomparendo velocemente, quindi non fanno più da diga naturale alle acque. Questo è un problema grosso di Haiti, per il disboscamento continuo, ma purtroppo non ci sono altre fonti per cuocere nelle case: ma soprattutto il carbone è fonte di economia per le famiglie; certo è un danno grave che richiede anni, oltre che volontà e progetti, per essere risanato».

«Noi stiamo bene – conclude Don Mauro -, perseguiamo il nostro impegno, secondo possibilità, e comunque con ritmo sostenuto. L’acquedotto funziona, la gente lo apprezza molto e se ne serve con abbondanza. Stiamo ultimando, speriamo per Natale, la costruzione di una Chiesa in une delle quattro cappelle, finora rimasta sprovvista, e rimane comunque qualche altro progetto, già “disegnato”, ma per ora aspetta».

Questa è l'informazione ricevuta tramite l'amico Alberto Galli. Alla Pascucci siamo contatto con il nostro agronomo Tharistan che si trova a Port au Paix il quale ci conferma che alla cooperativa Cocano stanno tutti bene.

Discutere i dettagli per fare la differenza
Venerdý, 26 Ottobre 2012

È proprio vero, quando le culture si incontrano nascono risultati operativi armonici e di eccellenza. Ogni dettaglio trova nel confronto culturale soluzioni logiche e innovative che migliorano il risultato ottenuto. La scrupolosità coreana sposata alla tradizione italiana trasforma la nostra capacità artigiana in risultati privi di errore. Grazie a questo confronto riusciamo a portare sul mercato logiche soluzioni che trasformano la massima qualità del caffè Pascucci in eccellenza.

Single origins in store
Mercoledý, 24 Ottobre 2012

Entrano in vendita anche in Italia le singole origini Pascucci.
In grani o già macinate ogni sacchetto ripropone le percezioni organolettiche dei caffè singoli e non miscelati tra loro.

Ideali per essere utilizzati per il sistema filter coffee si possono comunque provare con qualsiasi medoto di estrazione.

Presso il punto vendita si potrà richiedere la macinatura voluta.

 

Guatemala, il coraggio di un bambino di 6 anni «Ho visto massacrare la mia famiglia»
Venerdý, 12 Ottobre 2012

Testimone della sparatoria in cui sono morti genitori e fratelli

Racconta tutto alla polizia e consola la sorella di 3 anni

 

Un bambino di sei anni racconta alla polizia come un commando di killer ha massacrato i suoi genitori, i fratellini di otto anni e otto mesi, la nonna e gli zii. Poi il bimbo prende sotto il braccio la sorellina di tre anni. E finalmente si abbandona al pianto. Sono le immagini catturate da un fotografo dell'agenzia Epa giunto sul luogo della mattanza quando il fumo degli spari non si era ancora posato.

 

LA SALVEZZA - È successo in Guatemala, dove la vita ha un prezzo irrisorio per la povera gente che vive nelle campagne. Come racconta il Daily Mail, i due bambini sono stati fortunati a sfuggire alla pioggia di pallottole riversata sulla loro casa, a Las Escobas, nei sobborghi di Villa Canales, 22 chilometri a sud di Guatemala City. Nelle foto si vede il piccolo che indica agli agenti il luogo dell'aggressione, mima persino gli assassini dei suoi familiari facendo il gesto del mitra. Quindi abbraccia la sorellina. E in un ultimo scatto lo si vede singhiozzare, con il volo coperto dai pugni.

LE INDAGINI - Anche grazie al suo aiuto, gli inquirenti hanno accertato che ad entrare in azione sono stati dieci uomini a volto coperto, armati di fucile e mitra AK 47. Erano divisi in 2 gruppi: uno è entrato in casa dalla porta principale ed ha ucciso Enrique Gonzalez, 35 anni. Dall'ingresso posteriore il secondo gruppo ha aperto il fuoco su Roberto, 28, Maria Concepcion, 50, e Encarnacion Gonzales, 18. Destata dagli spari Maribel Sandra Gonzalez, 30 anni, in quel momento a letto col bimbo di 8 mesi, ha cominciato a urlare chiedendo aiuto. I killer si sono così accorti della sua presenza, hanno sfondato la porta dietro cui si era barricata, e l'hanno giustiziata senza alcuna pietà per il neonato. Nella stanza accanto hanno quindi ucciso l'altro bimbo, Ismael, di 8 anni. Feriti anche i fratellini di 4 anni e 11 anni.

IL MOTIVO - I giornali guatmaltechi ipotizzano che a scatenare la furia omicida sia stata una disputa su un terreno. La famiglia Gonzales si era rifiutata di vendere il pezzo di terra su cui sorgeva la propria casa e la piccola coltivazione di caffè che dava da mangiare a 12 persone. I vicini raccontano che avrebbero ricevuto molte pressioni. Ma che non hanno voluto cedere.

 

Testo tratto da CORRIERE DELLA SERA .IT

Un'immagine rock per il sistema Filter Coffee by Pascucci
Giovedý, 04 Ottobre 2012

Una nuova immagine, rock e accattivante, creata per esaltare quella che è, per eccellenza, la bevanda più conosciuta a livello internazionale: il filter coffee by Pascucci.

 

 

Carla Pimentel, Riviera Golf Resort abito Alberta Ferretti
Lunedý, 01 Ottobre 2012

 

 

Carla Pimentel per Pascucci
Mercoledý, 19 Settembre 2012

La top model brasiliana ha posato per Pascucci al Riviera Golf Resort di San Giovanni in Marignano, "non è stato difficile trasmettere entusiasmo di fronte alla macchina fotografica in queste giornate con Pascucci, il caffè mi carica, fa parte della mia cultura e della mia vita"

Carla